Deborah Gheller

Lo yoga mi affascinava sin da ragazzina, ma non è stato qualcosa che ho ricercato, anzi è arrivato all’improvviso nella mia vita e ha rimescolato tutto. Per quanto mi riguarda non è una frase fatta dire che mi ha salvato la vita. Ho sempre detto che se riuscissi a far sentire almeno una persona come mi sono sentita io, avrò fatto qualcosa di buono nella mia vita, mi piace l’idea di camminare insieme alle persone in questo percorso di ricerca e scoperta costanti.

Benvenuto sulla nuvola!

Nella mia vita sembra che ci debbano essere sempre grandi amori scaturiti da colpi di fulmine. Quando avevo 14 anni ho iniziato da un giorno all’altro a fare teatro, amatoriale, ma era amore viscerale. Poi nel 2013 inizio all’improvviso la pratica di yoga, a fine lezione decido che avrei voluto insegnare. Quello che ho sempre sostenuto è che il teatro mi ha permesso di scoprirmi, la pratica di yoga di essere. Nel 2014 sono andata a fare il TT di Bikram in Thailandia, un’esperienza dura e meravigliosa insieme. Da allora ho partecipato a molti workshop e corsi intensivi, di grandi insegnanti come: Simon Borg Olivier, Antonio Nuzzo, Leslie Kaminoff, Sarah Powers, Dylan Werner,  Mark Robberds, Vinay Kumar. Il mio approccio alla pratica è molto cambiato negli ultimi anni, ed è proprio questo che amo: non ci sarà mai un limite alla scoperta e alla conoscenza. Ho insegnato in pochi studi, anche perché mi piace creare un legame duraturo con gli studenti. Lavoro principalmente a Milano, dove insegno a gruppi e privati, collaboro per diversi eventi e mi piace pensare di essere uno dei semi di chi si avvicina lo yoga e lo sposa come stile di v

Prova Gratis 3 giorni.

0
00
  • Gratis per i primi 3 giorni
  • Video On demand
  • Lezioni in streaming
Popolare