fbpx

Sūtra

Letteralmente significa "legame, sequenza, catena” e si riferisce a un modo tutto indiano di organizzare il sapere.

सूत्र / sūtra aforisma

Letteralmente significa “legame, sequenza, catena” e si riferisce a un modo tutto indiano di organizzare il sapere. I sutra sono versi stringatissimi, concentrati di significato, immediati e velocemente memorizzatili, che si susseguono uno dopo l’altro per veicolare la conoscenza. L’aforisma non si rivolge all’ordinario pensiero razionale, ma induce la mente a comprendere un significato profondo per altre vie: un’immagine o un paradosso che irrompe nel pensiero e porta a una nuova comprensione, per un giro diverso rispetto a quello ordinario.

Nell’antica India, non era solito racchiudere la conoscenza in forma scritta, anzi, questo non avveniva, essa si tramandava di generazione in generazione oralmente. Per farlo occorreva riassumere i concetti in versi brevi e stringati, concatenati musicalmente uno con l’altro

I sutra, infatti, grazie alla loro brevità, non coinvolgono più del necessario la mente pensante, ciò che dicono è più importante delle parole usate per esprimerlo.
Gli antichi sutra sono sacri, emersi dal suono divino sotto forma di lettere e sillabe. I sutra sono potenti indicatori di verità, di minima elaborazione concettuale, di profondo effetto conoscitivo.

Nel momento in cui le parole dei sutra risuonano pienamente nel nostro cuore, mille altre parole possono essere superflue; nel momento in cui afferriamo questo tipo di conoscenza, possiamo arrivare al superamento di tutte le tecniche e di tutti i rituali.

Creiamo spazio nella nostra vita e silenzio nel nostro cuore, in modo che la Parola sia libera di risuonare pienamente in noi.

Sūtra

Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter