logo-ny-def

Empatia

L’empatia è il legame di partecipazione emotiva che permette il contatto sincero tra due cuori che nemmeno si conoscono, pone in sintonia le emozioni attraverso poco più di uno sguardo o di un gesto.

Tabella dei Contenuti

Condividi questo post

L’empatia è il legame di partecipazione emotiva che permette il contatto sincero tra due cuori che nemmeno si conoscono, pone in sintonia le emozioni attraverso poco più di uno sguardo o di un gesto.

La distanza tra noi e l’altro può esser grande però anche quando si condivide una relazione profonda, se manchiamo di empatia. In qualità di esseri umani, tendiamo a identificarci con le esigenze del nostro piccolo ego, ad aggrapparci alle ragioni che la mente suggerisce spocchiosamente al cuore quando si trova in difficoltà.

L’empatia è quel sentimento nobile che ci permette di connetterci a quel luogo di noi stessi in cui si sbiadisce il confine con l’altro, che ci svela il misterioso e ineluttabile nesso tra tutte le cose. È una dote umana che, come ogni sensibilità, va esercitata meticolosamente, mantenendola presente in un sincero e costante lavoro su se stessi, così da permetterci una comprensione superiore dell’altro e quindi un riassorbimento naturale di ogni conflitto, di ogni superflua negatività.

Vivere con empatia fa sì che ogni gioia e ogni positività si amplifichi sonoramente e cambi l’aspetto di quelle visioni limitate che ci portano al conflitto, all’allontanamento, al rifiuto dell’altro.

EMPATIA: dal greco: "dentro al sentimento (dell’altro)"